ESPERIENZE

Mamma dove mi porti

Mamma dove mi porti? Abruzzo e dintorni dal 2015 è il sito per conoscere gli itinerari, gli eventi e i luoghi adatti a famiglie con bambini, parchi gioco, musei e locali baby friendly in Abruzzo. Si occupa di promozione territoriale dei luoghi da visitare adatti alle famiglie, con particolare attenzione alla vita all’aria aperta. Organizzazione di eventi per bambini, escursioni, laboratori, attività sportive, ricreative e ludiche. Recensione strutture ricettive, ristoranti e hotel baby friendly.

 

Tutti i pacchetti consigliati da Mamma dove mi porti? sono evidenziati in ogni anteprima.

Tutti i pacchetti con lo sfondo blu sono dedicati al Turismo Accessibile

ESPERIENZE

VGS6E Ceramista per un giorno

Ceramista per un giorno

Costo: 15€ a persona
ESPERIENZA
Consigliato da Mamma dove mi porti?
Codice VGS6E

Scopri l'Esperienza

Questa esperienza vi trasporterà nelle più belle e antiche botteghe nel cuore di Castelli, uno dei borghi più belli d’Italia, dove soltanto per un giorno, potrete ammirare la creazione dei manufatti in ceramica, sotto le esperte mani dei mastri ceramisti e dipingere il vostro piatto, seguiti dai decoratori più abili del paese, che vi sveleranno i segreti di 5 secoli di storia ceramica castellana.

 

Accessibile anche a disabili.

 

Costo €15 a persona (minimo 6 persone) – Comprende: Visita guidata nella bottega, lavorazione oggetto in ceramica e omaggio del manufatto prodotto (esclusa spedizione)

VGS9E Dal latte ... al formaggio

Dal Latte… al Formaggio

Costo: 15€ a persona (bambini sotto i 3 anni GRATIS)
ESPERIENZA
Consigliato da Mamma dove mi porti?

Codice VGS9E

Scopri l'Esperienza

Una piccola fattoria ai piedi del Monte Camicia e vicino al borgo di Castelli, vi offre la possibilità di essere voi stessi a produrre il formaggio. Inizierete il percorso dalle stalle (situate a 500 mt. dalla fattoria, nel bosco adiacente) per la mungitura degli animali. Dopo una buona colazione all’abruzzese, vi sposterete nel laboratorio per seguire la lavorazione del latte in tutti i suoi passaggi, fino a produrre le vostre caciottine e il primo sale. Esperienza golosissima.
Escursione adatta/consigliata ai bambini.
Piccolo omaggio a tutti i partecipanti.

 

Costo €15 a persona (minimo 6 persone – bambini sotto i 3 anni gratis)
Comprende:Visita guidata in stalla e fattoria, lavorazione del latte in laboratorio, colazione\merenda in azienda e omaggio caciottina prodotta ad ogni partecipante.

VGS14E Anello Casale San Nicola

Anello Casale San Nicola

Costo: a partire da 15€ a persona
ESCURSIONE
Consigliato da Mamma dove mi porti?
Codice VGS14E

Scopri l'Esperienza

Un percorso dai suggestivi panorami ci porterà all’Eremo di San Nicola a Corno, situato alla base dell’immenso “Paretone” della vetta Orientale del Corno Grande. Ad accompagnarci grandi boschi di faggi e lo scorrere dell’acqua del torrente Mavone.
Difficoltà Medio/Facile – Durata 4h e mezza – Dislivello: 300 mt – 5 km – Età minima 5 anni.
Possibilità di usufruire zaino porta bambino.
Assicurazione

 

Costi: 1 persona €70 cad. – 2 persone €35 cad. – 3 persone €25 cad. – 4 persone €22 cad. – 5/6 persone €20 cad. – 7/15 persone €15 cad.

VGS16E Forest Bathing

Forest Bathing

Costo: a partire da 25€ a persona
ESCURSIONE
Codice VGS16E

Scopri l'Esperienza

Siete pronti a vivere la magia della Bosco? Camminata, relax e benessere per dedicare una giornata a voi stessi. Un’ esplorazione fisica ed emozionale della natura, punto di partenza per un’intima indagine di voi stessi. Una meditazione attiva e itinerante attraverso l’ambiente naturale, per mettervi in relazione con esso, in maniera del tutto inedita. Andrete a stimolare tutti i vostri sensi, abbandonandovi ai suoni del bosco, contemplandone le sfumature, toccando le cortecce degli alberi, stabilendo un contatto profondo con la Madre Terra.
Durata 3\4h
Assicurazione

 

Costi: 1 persona €100 – 2 persone €60 – 3\5 persone €40 – 6\8 persone €25.

VGS17E Il mio amico asino

Il mio amico asino

Costo: a partire da 30€ a persona 1h
ESPERIENZA
Consigliato da Mamma dove mi porti?
Codice VGS17E

Scopri l'Esperienza

Prendersi cura di un asino ed entrare in relazione con questo splendido animale appaga l’anima. Imparerete a conoscerlo, a coccolarlo e spazzolarlo, riscoprendo valori oggi dimenticati, come la lentezza e l’amicizia. È un’esperienza adatta a tutte le età. I grandi potranno staccare la spina e allontanarsi dallo stress della vita di città, riscoprendo quelle sensazioni di benessere e serenità, che il contatto con l’asino riesce a donarci. I più piccoli invece attraverso il rapporto con gli animali, impareranno la relazione con gli altri e potranno recuperare quel rapporto con la natura, che in città diventa sempre più raro.
Accessibile a tutti
Accessibile anche ai disabili
Assicurazione

 

Costi €30 persona 1h – €50 persona 2h – €70 persona. Durata 3h.

VGS21E Ruderi Castello di Pagliara

Ruderi Castello di Pagliara

Costo: a partire da 15€ a persona
ESCURSIONE
Consigliato da Mamma dove mi porti?
Codice VGS21E

Scopri l'Esperienza

Partendo dal punto in cui affiorava il Lago di Pagliara, vi inoltrerete in un sentiero di notevole interesse naturalistico, con la suggestiva visione del Monte Prena e delle vertiginose pareti del Monte Camicia. Qui lo sguardo spazierà sulle colline aprutine e sul Mare Adriatico. Giungerete infine al colle di Pagliara, ove sorge una piccola chiesa con annessi i ruderi di un castello di probabile epoca normanna.

 

Difficoltà Medio/Facile – Dislivello: 250 m – Distanza 4 km – Durata: 2\3h + Visita – Partenza da Lago di Pagliara (strada adatta per pullman fino a 20 persone
Età minima 5 anni
Possibilità di usufruire dello zaino porta bambino
Assicurazione

 

Costi: 1 persona €70 cad. – 2 persone €35 cad. – 3 persone €25 cad. – 4 persone €22 cad. – 5/6 persone €20 cad. – 7/15 persone €15 cad.

VGS22E Sentieri magici...Tra boschi, fiumi ed eremi

Sentieri magici…tra boschi, fiumi ed eremi

Costo: a partire da 15€ a persona
ESCURSIONE
Consigliato da Mamma dove mi porti?
Codice VGS22E

Scopri l'Esperienza

Un itinerario di grande valore naturalistico, paesaggistico e storico. Partirete da Pretara (frazione di Isola del Gran Sasso) per dirigervi presso il piccolo eremo di Fratta Grande. Poco più avanti prenderete il “sentiero degli gnomi e delle fate”, accompagnati dallo scorrere di un piccolo ruscello. Proseguirete il sentiero nel bosco, interagendo con la natura e ad accompagnarvi durante quasi tutto il tragitto, ci sarà la presenza dell’elemento acqua. Arriverete alle Piane del Fiume e, attraversato il fiume Ruzzo, andrete alla scoperta delle suggestive cascate. Di lì ripartirete di nuovo per immergervi nel bosco per concludere l’anello che vi riporterà al punto di partenza.

 

Difficoltà Medio/Facile – Durata 4h e mezza – Partenza da Pretara – Dislivello: 200 mt. – Distanza 6 km
Età minima 5 anni
Possibilità di usufruire dello zaino porta bambino
Assicurazione

 

Costi: 1 persona €70 cad. – 2 persone €35 cad. – 3 persone €25 cad. – 4 persone €22 cad. – 5/6 persone €20 cad. – 7/15 persone €15 cad.

VGS24E Anello Rava-Pagliara

Anello Rava-Pagliara

Costo: 20€ a persona (ragazzi sotto i 12 anni 15€)
Guida ambientale (Associata AIGAE)
ESCURSIONE
Consigliato da Mamma dove mi porti?
Codice VGS24E

Scopri l'Esperienza

Questo percorso è stato studiato proprio per farvi godere la montagna e per regalarvi degli scorci da ammirare e fotografare, che vi stupiranno. Guardare dall’alto Castelli, uno dei borghi più belli d’Italia, incastonato tra il ‘Paretone’ del Monte Camicia e la foresta sottostante, è un’emozione che appaga i sensi. Il percorso continua in mezzo alla natura, fino a raggiungere la chiesetta di Santa Maria a Pagliara, con il rudere di un castello medievale.

 

Durata: 5h – Difficoltà media – Dislivello 380 mt – Partenza da Crocefiume
Età minima 7 anni
Assicurazione

 

Costo €20 cad. (ragazzi sotto i 12 anni €15)
Comprende: Guida ambientale (Associata AIGAE).

VGS25E Rava-Monte Camicia Wild

Rava-Monte Camicia Wild

Costo: 18€ a persona (ragazzi sotto i 12 anni 13€)
Guida ambientale (Associata AIGAE)
ESCURSIONE
Codice VGS25E

Scopri l'Esperienza

Questa esperienza, vi darà la possibilità di entrare in contatto con Sua Maestà, il Monte Camicia … Lo potrete ammirare e fotografare da diverse angolazioni, assicurandovi la visione di scorci di natura inediti e sbalorditivi.

 

Durata 3h
Difficoltà: Facile\Medio – Dislivello minimo – Partenza da Crocefiume
Età minima 5 anni
Accesso ai disabili no
Assicurazione

 

Costo € 18 cad. (per ragazzi sotto i 12 anni € 13)
Comprende: Guida ambientale (Associata AIGAE).

 

Il punto di partenza è l’area pic nic del Crocefiume, alla confluenza dei torrenti Leomogna e fosso della Rava, sita al termine della strada di C.Da Rava di Castelli. Il dislivello è contenuto, ed in circa 2 ore il percorso, consente di osservare sia ambienti fluviali con la vegetazione autoctona, che ambienti di cresta panoramica, sfiorando i vecchi campi e le abitazioni dirute dove un tempo si svolgeva gran parte dell’economia di sussistenza di una parte degli abitanti locali.

 

Proprio di fianco all’area picnic, sulla destra, una mulattiera in salita conduce ad un ponte sul fosso della Rava. Si ignora il ponte, proseguendo sulla destra su una traccia di sentiero, che con deboli saliscendi, costeggia con scorci lussureggianti, il fosso della Rava. Si segue il sentiero per circa un km. all’ombra di un bosco misto, con radure, dove la vista spazia verso la parete nord del monte Camicia, fino ad arrivare ad un vecchio ponte di legno (non salire! rischio crollo! ), presso cui si guada il fosso per prendere il sentiero che sul lato destro orografico, rimonta un costone boscoso.

 

Si attraversano tratti di faggeta fino a rimontare su una cresta, dove il sentiero diventa sterrata che prosegue in direzione est. Si tralascia la sterrata, prendendo una traccia di sentiero a destra, che sale lungo la cresta, fino ad un punto panoramico sopra un costone roccioso, con vista che spazia dal Monte Camicia al Prena con visuale sul fosso della Pila, ed al Corno Grande verso ovest. Tornando indietro, si prende la sterrata, che perviene in breve, oltre un fosso secco, ad uno stupendo prato panoramico sulla Parete nord, e sulla vallata di Castelli.
A bordo del campo è presente un vecchio rudere, usato come stalla ed abitazione estiva a mo di alpeggio, nei decenni passati. Proseguendo, la sterrata scende fino al torrente Leomogna, dove è possibile rinfrescarsi nuovamente, e oltrepassandolo in guado, risale presso Piano del Fallo, vicino una casa abbandonata, con grande prato panoramico sul lato opposto.
A fianco alla casa è un bivio, dove scendendo a sinistra, si ritorna in 10 minuti fino all’area picnic.

VGS30E Gli alberi insegnano le biodiversità

Gli alberi insegnano le biodiversità

Csto: 8€ a persona
ESPERIENZA
Consigliato da Mamma dove mi porti?

Codice VGS30E

Scopri l'Esperienza

La perfezione della natura vista, studiata e soprattutto capita. Osservare la magia del ciclo vitale di una pianta e scoprirne le variegate biodiversità, oppure imparare a riconoscere le tracce degli animali della foresta, renderà questa esperienza unica e rilassante in perfetta armonia con la natura.

 

Accessibile a tutti – Le attività si svolgono a San Pietro di Isola del Gran Sasso (TE).
Accessibile anche ai disabili (dipende dal grado di autosufficienza)
Assicurazione

 

Costo €8 a persona
Comprende: Guida ambientale.

VGS32E Scopri San Pietro e la strada dei Carbonai

Scopri San Pietro e la strada dei Carbonai

Costo: 10€ a persona
ESCURSIONE
Codice VGS32E

Scopri l'Esperienza

Per conoscere San Pietro, il paese del carbone e soprattutto della “donna di carbone” si parte con una prima passeggiata per il paese, per ammirare i murales e conoscere il centro storico e la sua storia. (circa 30 minuti)
Ma cosa sarebbe San Pietro senza il suo spettacolare paesaggio che lo circonda?
Farete una camminata di 60-90 minuti su strada comoda, per conoscere l’antico paesaggio agricolo con i suoi muretti a secco, entrerete nel bosco … Quel bosco che ha dato da vivere per generazioni alla gente del posto ed ai suoi carbonai, fino ad arrivare sul punto panoramico più bello di tutta la vallata, dove potrete ammirare il Gran Sasso in tutta la sua maestosità. Per chi non se la sente di fare i circa 3km con un dislivello di circa 300 mt., ci sarà la possibilità di fare un tratto anche in macchina.

 

Durata 4 ore – Dislivello 300mt – Distanza 3km.
Accessibile a tutti, anche ai disabili
Assicurazione
Costo €10 a persona (minimo 6 persone)

VGS34E La ferrata Ricci e la ferrata Danesi

La ferrata Ricci e la ferrata Danesi

Costo: 300€ + IVA a persona
ESCURSIONE
Codice VGS34E

Scopri l'Esperienza

Vi proponiamo due tra le vie ferrate più belle e frequentate del Gran Sasso: la ferrata Ricci e la ferrata Danesi, rispettivamente sulla vetta orientale del Corno Grande e sulla cima del Corno Piccolo.

 

Queste ferrate ci faranno entrare in due tra i più suggestivi ambienti del Gran Sasso: la Danesi, di poco superiore tecnicamente rispetto all’altra per via di qualche passaggio più verticale e per la presenza di scale metalliche, ci porterà nel cuore calcareo del Corno Piccolo tra le sue pareti di roccia super compatta, che inevitabilmente attrae una miriade di appassionati di arrampicata; la Ricci ci catapulterà in una atmosfera selvaggia grazie all’affaccio sul Paretone del Gran Sasso che lascia senza fiato, alle sue tetre pareti verticali e agli ambienti grandiosi che hanno suscitato sempre un timore reverenziale in chi vi passa.

 

Per tutte e due le ferrate il punto di partenza preferenziale sono i Prati di Tivo (1450 m), nel comune di Pietracamela (TE), ma è anche possibile arrivare dal versante aquilano, mettendo in conto però un percorso più lungo. Prendendo la funivia (consigliato) si arriva in località Madonnina (2000 m) raggiungibile anche a piedi partendo dalla Piana del Laghetto (1600 m), passando per l’Arapietra e l’albergo diruto in circa (0.45’ ca.).

 

Dalla Madonnina si prendono le indicazioni per il rifugio Franchetti, si entra nel vallone delle Cornacchie e dopo parecchi tornanti si arriva al rifugio (2433 m, 1h 15’ ca.).

 

Ferrata Danesi
Dal rifugio raggiungere la sella dei Due Corni (0.20’ ca.) e scendere nel vallone dei Ginepri fino ad aggirare il caratteristico pinnacolo del Campanile Livia, da qui con un ripido ghiaione e qualche sali scendi si perviene all’attacco della rinnovata ferrata, che con un bel percorso e qualche tratto più aereo ci porta sulla vetta del Corno Piccolo (2655 m 1h 30’ ca.).

 

Dalla vetta si scende per la non banale via normale con passaggi di I e II grado non protetti, all’incrocio con il sentiero Ventricini compiendo un giro ad anello si risale faticosamente alla Sella dei Due Corni (1h 30’ ca.), da qui al rifugio e successivamente alla Madonnina (1h 15’ ca.).
• Dislivello 900 m.

 

Ferrata Ricci
Dal rifugio si raggiunge velocemente l’attacco della rinnovata Ferrata (0.15’ ca.), da qui si risale una inclinata cengia diagonale fino ad un forcellino, poi per tratto detritico e roccette si arriva all’affaccio sul Paretone e al tratto più verticale che ci depositerà sull’anticima nord (2700 m 1h 30’ ca.). Si continua fino ad incrociare prima il nuovo tratto attrezzato (che si percorrerà successivamente in discesa) indicato da qualche segno e un ometto grande, poi salendo leggermente verso sinistra ad un forcellino che immette nella via normale fino alla vetta orientale (0.30 ca.).

 

Dalla vetta scendere a ritroso, all’altezza del forcellino si può scendere a sinistra per la via normale (sconsigliato), meglio scavalcare nuovamente il forcellino verso destra e riprendere poco dopo il grande ometto il nuovo cavo attrezzato che in breve ed in sicurezza ci deposita nella comba del ghiacciaio del Calderone. Da qui passando per la sella dei Due Corni si rientra compiendo un anello al rifugio (1h 20’ ca.), quindi alla Madonnina (1h ca.).
• Dislivello 900 m.
Costo: €300,00 + iva a persona

NOLEGGIO BICI

Rent a MTBIKE 2021

Rent a MTBIKE 2021

Possibilità di noleggio biciclette da montagna e restituzione in vari punti del territorio

Informazioni

Presso la Scuola Verde e al Museo delle Acque del Parco, a San Pietro di Isola del Gran Sasso, è possibile noleggiare le nostre biciclette da montagna e restituirle in vari punti sul territorio.
Sono disponibili MTB di varie misure, alcune sono fornite di seggiolino posteriore e altre sono adatte ai ragazzi, tutte accessoriate con casco, borraccia e lucchetto.
Inoltre, è possibile prenotare una guida esperta per scoprire percorsi e paesaggi memorabili del Parco Gran Sasso-Laga.

 

TARIFFE 2021
Noleggio mountain / trekking bike
– 0-2h 5,00 €
– 0-4h 8,00 €
– 0-8h 14,00 €
– 2 giorni 20 €
– 5 giorni 50 €

 

Noleggio ragazzi
– 0-2h 4,00 €
– 0-4h 6,00 €
– 0-8h 12,00 €

 

Su richiesta, si effettua il servizio di trasporto di bici e/o bagaglio nella struttura ricettiva ospitante. Il costo indicativo, in ambito interprovinciale, è di € 130,00.

 

Per maggiori informazioni telefonare al 335.1048318
Scuola Verde S.c.r.l. – Frazione San Pietro
64045 ISOLA DEL GRAN SASSO